Cucina... il cervello di vitello

Bocconcini di cervella dorati parmigiano e prezzemolo

Bocconcini di cervella dorati

500 g di cervella di vitello
60 g di pangrattato
50 g di parmigiano reggiano grattuggiato
50 g di burro, aglio e prezzemolo tritato

Pulite bene la cervella, togliendo eventuali tracce di sangue e la membrana che la ricopre interamente, e tagliatela a pezzetti grandi quanto una noce (o poco più).

In una ciotola mischiate il parmigiano grattugiato, il pangrattato, il prezzemolo, lo spicchio d’aglio schiacciato e il pepe macinato. Rotolate ogni singolo pezzetto di cervella nel composto ottenuto e fate aderire bene gli ingredienti su tutta la superficie, poi mettete tutti i bocconcini a dorare a fuoco dolce in una padella contenente il burro fuso.

Voltate spesso i bocconcini per farli dorare su tutte le parti e cospargeteli con il composto di pangrattato avanzato nella ciotola; lasciate dorare per un tempo totale di circa 15 minuti e poi servite i bocconcini di cervella ancora caldi guarnendo i piatti da portata con dei ciuffi di prezzemolo.

Fonte: ricette.giallozafferano.it

 

Cervella alla maionese

Cervella alla maionese

cervella di vitello
carota, sedano, cipolla
4 uova sode, acciughe sotto sale, maionese, lattuga
1/2 bicchiere d’aceto

Immergete la cervella in acqua tiepida per mezz’ora, con un coltellino rimuovete le pellicine e le eventuali tracce di sangue. Tenetela a bagno in acqua fredda.

In una casseruola mettete due litri d’acqua, l’aceto, il sedano, la carota, la cipolla e un pizzico di sale. Portate a bollore e lessatevi la cervella per dieci minuti. Sgocciolatela e lasciatela raffreddare.

Disponete su un piatto da portata le foglie di lattuga e sopra adagiatevi la cervella tagliata a pezzetti, le uova sode a fettine e i filetti d’acciuga dissalati e diliscati. Coprite con la maionese e servite.

Fonte: www.cucchiaio.it